Certificazione Verde Covid 19, attiva la funzione di recupero autonomo dell’AUTHCODE

da | 5 Ago 2021 | Fiscale

Ormai manca proprio poco, Dal prossimo 6 agosto il Green Pass sarà obbligatorio (ma anche con una sola dose di vaccino) per accedere ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti. Ma anche per accedere a tutta una serie di attività. E come fare se abbiamo smarrito o non abbiamo ricevuto il codice per scaricare il Certificato Verde? Ecco un piccolo vademecum.

La Certificazione verde Covid-19 – EU digital COVID certificate nasce per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione europea durante la pandemia di COVID-19.

La Certificazione, disponibile in formato digitale e stampabile (cartacea), attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver effettuato la vaccinazione anti COVID-19
  • essere risultati negativi a test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

Viene emessa gratuitamente e automaticamente dopo aver effettuato la vaccinazione anti Covid-19, essere guariti dal Covid-19 o aver effettuato un test molecolare o antigenico risultato negativo. È disponibile in italiano, in inglese, in francese o in tedesco.

COME OTTENERLA

Quando la certificazione sarà disponibile, il cittadino riceverà un sms o una e-mail con un codice che gli consentirà di accedere alla piattaforma del Ministero della salute, raggiungibile al sito www.dgc.gov.it, e scaricare la certificazione. E’ necessario avere con sé, oltre al codice, anche la propria tessera sanitaria o documento d’identità.  (In alternativa, è possibile accedere con le proprie credenziali SPID/CIE).

Per ricevere supporto e assistenza tecnica, è possibile contattare il Call center 800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) o scrivere a cittadini@dgc.gov.it. È possibile inoltre contattare il numero 1500.

È possibile ottenere la Certificazione verde COVID-19 anche:

  • tramite l’App “Immuni”
  • con l’App “IO”

Accedendo al proprio Fascicolo sanitario elettronico (a breve sarà possibile scaricare la Certificazione verde Covid-19 anche attraverso il Fascicolo sanitario elettronico. È infatti iniziato il trasferimento delle certificazioni digitali dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute, che verranno rese disponibili gradualmente a tutti gli assistiti lombardi. Basterà accedere al Fascicolo con le proprie credenziali e consultare la sezione dedicata per scaricare la propria Certificazione verde (se già emessa dalla piattaforma ministeriale www.dgc.gov.it)

Coloro che avessero difficoltà ad ottenere la certificazione attraverso questi strumenti, possono rivolgersi al medico di medicina generale al pediatra di libera scelta o al farmacista, fornendo il proprio Codice Fiscale e Tessera Sanitaria.

Ma come fare se non hai ricevuto (o hai perso) il codice?
Per chiarire i dubbi sul recupero del codice necessario a scaricare il Green Pass interviene il ministero della Salute. Lo fa con una lettera nella quale si spiega che a partire da oggi «è possibile per coloro che hanno i requisiti per la Certificazione verde Covid-19 e non hanno ricevuto o hanno smarrito l’SMS o l’email, recuperare l’AUTHCODE in autonomia».

Come si fa
«Basterà accedere alla nuova applicazione attiva sul sito www.dgc.gov.it, inserendo il codice fiscale, le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data dell’evento che ha generato la certificazione verde (data dell’ultima vaccinazione o del prelievo del tampone o, per le certificazioni di guarigione, la data del primo tampone molecolare positivo)» spiega il ministero.

Una volta ottenuto l’AUTHCODE si potrà scaricare la Certificazione dallo stesso sito con Tessera Sanitaria o con a APP IMMUNI.

Articoli Correlati

Pin It on Pinterest